Re: Difettosità pompe acqua motori Fire

mercoledì 21 agosto 2013, 20:27

se fosse come dice l'admin come si potrebbe risolvere il problema? :muro:
siamo o non siamo autoriparatori

per esempio per risolvere il problema della corrosione galvanica su una fiat uno ho dovuto installare un anodo sacrificale in zinco da quel momento non ha più avuto problemi. :okok:

Re: Difettosità pompe acqua motori Fire

mercoledì 21 agosto 2013, 22:21

2-ivan-2 ha scritto:se fosse come dice l'admin come si potrebbe risolvere il problema? :muro:
siamo o non siamo autoriparatori

per esempio per risolvere il problema della corrosione galvanica su una fiat uno ho dovuto installare un anodo sacrificale in zinco da quel momento non ha più avuto problemi. :okok:


Cioè?

Re: Difettosità pompe acqua motori Fire

giovedì 22 agosto 2013, 11:11

2-ivan-2 ha scritto:se fosse come dice l'admin come si potrebbe risolvere il problema? :muro:
siamo o non siamo autoriparatori

per esempio per risolvere il problema della corrosione galvanica su una fiat uno ho dovuto installare un anodo sacrificale in zinco da quel momento non ha più avuto problemi. :okok:


Buongiorno , considerato che è un'operazione insolita sarebbe utile sapere la procedura installazione e la localizzazione di questo anodo .

Re: Difettosità pompe acqua motori Fire

giovedì 22 agosto 2013, 12:18

l'ho incollato tramite colla epossidica bicomponente alla vaschetta ovviamente si deve smontare tutto e fare molta attenzione a non crear casini con la colla bicomponente, certo è un rimedio un pò estremo ma nel mio caso a funzionato : Thumbup :

funzionamento:
praticamente l'anodo si sacrifica cioè la corrosione "mangia" l'anodo ma non il basamento e la pompa
(io ho avuto questa idea dagli anodi che attaccano intorno alle valvole sommerse delle dighe) :okok:
Spero di avervi risolto qualche dubbio.
2-ivan-2

Re: Difettosità pompe acqua motori Fire

giovedì 22 agosto 2013, 17:23

2-ivan-2 ha scritto:se fosse come dice l'admin come si potrebbe risolvere il problema? :muro:
siamo o non siamo autoriparatori

per esempio per risolvere il problema della corrosione galvanica su una fiat uno ho dovuto installare un anodo sacrificale in zinco da quel momento non ha più avuto problemi. :okok:

L'anodo sacrificale ha sempre avuto motivo di essere applicato in situazioni dove l'acqua salina e la corrente che si forma per attrito e/o strisciamento genera i fenomeni di cavitazione citati (circuiti di raffreddamento e/o scambiatori di motori marini, in prossimità delle eliche o flap dei natanti) non è mai stata la soluzione necessaria sul circuito di raffreddamento dei veicoli, tra l'altro non è semplice azzaccare la posizione strategica per l'anodo, io sarei propenso per la pulizia del circuito (purtroppo non è facile rimuovere residui di ossidazione formatisi nel tempo), l'uso di refrigerante di qualità e acqua deionizzata per la diliuzione dello stesso.

Re: Difettosità pompe acqua motori Fire

giovedì 22 agosto 2013, 18:01

sono d'accordo con peter : Thumbup : la pulizia dell'impianto di raffreddamento è d'obbligo inoltre non è da sottovalutare la qualità del liquido di raffreddamento in molti video e forum vedo che aggiungono semplice acqua del rubinetto :muro:
p.s il mio lavoro precedentemente descritto è stato estremo comunque grazie a peter che ha approfondito la storia dell'anodo sacrificale.
2-ivan-2

Re: Difettosità pompe acqua motori Fire

venerdì 23 agosto 2013, 12:10

2-ivan-2 ha scritto:l'ho incollato tramite colla epossidica bicomponente alla vaschetta ovviamente si deve smontare tutto e fare molta attenzione a non crear casini con la colla bicomponente, certo è un rimedio un pò estremo ma nel mio caso a funzionato : Thumbup :

funzionamento:
praticamente l'anodo si sacrifica cioè la corrosione "mangia" l'anodo ma non il basamento e la pompa
(io ho avuto questa idea dagli anodi che attaccano intorno alle valvole sommerse delle dighe) :okok:
Spero di avervi risolto qualche dubbio.
2-ivan-2


Grazie della spie :ciau: :ciau: gazione!

© Forum Autoriparatori - Versione Mobile
Powered by ammirati.org