BMW 120d 163 cv scarsa resa motore sotto i 3.000 g/m

domenica 11 settembre 2011, 19:09

Un saluto a tutti del forum , sono possessore di una BMW 120d 163cv vi voglio rendere partecipi e casomai ricevere qualche consiglio in merito, arrivo subito al dunque un mese fa rompo la turbina e in piu anche il fap e il catalizzatore. La turbina comprata per nuova ma poi effettivamente scopro che di rotazion, il catalizzatore e il dpf mi vengono ricostruiti. Montato il tutto dal mio meccanico la macchina spinge dopo i 3000 giri sotto è morta, insomma poichè strappava sui 3000 giri e poi andava bene si pensava che fosse il flussometro, cambiato la macchina è piu fluida nel salire di giri ma non spinge come dovrebbe in basso, dalla diagnosi dava attatuore turbina diffetoso, sostituito le cose non cambiano, controllati collettori di aspirazione tutto ok valvola egr tutto ok, l'unica cosa che mi rimane da controllare è il dpf ricostruito che forse non fa scarica bene, confido nella vostra esperienza x trovare una soluzione

Re: rottura fap turbina catalizzatore

domenica 11 settembre 2011, 19:26

Per il Fap il tuo meccanico dovrebbe monitorizzare le due temperature prima e dopo,verificare il segnale del sensore differenziale e da lì potrebbe dirti se ha qualche anomalia!!!
Cmq premetto che considerando i lavori fatti per PC sarà impossibile darti una mano oggettiva...
Riportala a riparare!!!

Re: rottura fap turbina catalizzatore

domenica 11 settembre 2011, 19:50

francescopk ha scritto:un saluto a tutti del forum , , sono possessore di una bw 120d 163cv vi voglio rendere partecipi e casomai ricevere qualche consiglio in merito , arrivo subito al dunque un mese fa rompo la turbina e in piu anche il fap e il catalizzatore , la turbina comprata x nuova ma poi effettivamente scopro che di rotazione , il catallizatore e il fap mi vengono ricostruiti . Montato il tutto dal mio meccanico la macchina spinge dopo i 3000 giri sotto e morta , insomma poiche strappava sui 3000 giri e poi andava bene si pensava che fosse il flussometro , cambiato la macchina e piu fluida nel salire di giri ma non spinge come dovrebbe in basso , dalla dignosi dava attatuore turbina diffetoso , sostituito le cose non cambiano , controllati collettori di aspirazione tutto ok vaklvola gr tutto ok , l'unica cosa che mi rimane da controllare è il fap ricostruito che forse non fa scarica bene, confido nella vostra esperienza x trovare una soluzione

Leggendo bene mi pare non abbiate tralasciato niente(vedo anche i collettori di aspirazione sono stati controllati),l'unica cosa che"forse"non capisco sostituendo l'attuatore,l'errore non è più presente?Come dice Tommy dietro un Pc è ancora più difficile darti un consiglio

Re: rottura fap turbina catalizzatore

domenica 11 settembre 2011, 20:03

Attuatore elettrico?
In ogni caso fai una ricerca sul forum, search.php?keywords=attuatore+turbina&terms=all&author=&sc=1&sf=all&sr=posts&sk=t&sd=d&st=0&ch=300&t=0&submit=Cerca , tanto per farti un'idea.

Re: rottura fap turbina catalizzatore

domenica 11 settembre 2011, 21:47

francescopk ha scritto:un saluto a tutti del forum , , sono possessore di una bw 120d 163cv vi voglio rendere partecipi e casomai ricevere qualche consiglio in merito , arrivo subito al dunque un mese fa rompo la turbina e in piu anche il fap e il catalizzatore , la turbina comprata x nuova ma poi effettivamente scopro che di rotazione , il catallizatore e il fap mi vengono ricostruiti . Montato il tutto dal mio meccanico la macchina spinge dopo i 3000 giri sotto e morta , insomma poiche strappava sui 3000 giri e poi andava bene si pensava che fosse il flussometro , cambiato la macchina e piu fluida nel salire di giri ma non spinge come dovrebbe in basso , dalla dignosi dava attatuore turbina diffetoso , sostituito le cose non cambiano , controllati collettori di aspirazione tutto ok vaklvola gr tutto ok , l'unica cosa che mi rimane da controllare è il fap ricostruito che forse non fa scarica bene, confido nella vostra esperienza x trovare una soluzione

Per la turbina c'è un grosso punto di domanda, la revisione artigianale non è possibile per i motovi che trovi descritti quì
http://www.ammirati.org/forum/phpBB3/formazione-f34/contropressione-allo-scarico-della-turbina-vnt-t3375.html?hilit=caso%20chiuso
Per approfondire la causa del problema serve una serie di rilievi dei parametri con il diagnostico in strada dalla massa aria alla pressione sovralimentazione, portata calcolata degli iniettori, contropressione allo scarico, poi si possono fare delle ipotesi fondate.
Un'ultima domanda quando si è rotta la turbina il motore ha fatto autocombustione con olio accumulato nell'intercooler?

Re: BMW 120d 163 cv scarsa resa motore sotto i 3.000 g/m

domenica 11 settembre 2011, 21:53

francescopk ha scritto:dalla diagnosi dava attatuore turbina diffetoso, sostituito le cose non cambiano

Prima del cedimento del turbocompressore la vettura presentava questa anomalia?
Dopo la sostituzione è ancora presente l'errore nella DDE?
E' stata provata -in diagnosi attuatori (diagnosi attiva)- se viene attivata la variazione della VNT attraverso il pilotaggio dell'attuatore?

Solo con info dettagliate (che certamente avrà il Collega a cui ti sei rivolto per la riparazione) è possibile formulare ipotesi attendibili sul guasto.

Dai anche uno sguardo alla nostra "Mappa Officine", nel caso tu -in futuro- ti voglia affidare ad uno dei nostri Utenti del Forum per la manutenzione/riparazione della vettura.

:ciau:

Re: BMW 120d 163 cv scarsa resa motore sotto i 3.000 g/m

domenica 11 settembre 2011, 23:56

francescopk ha scritto:sostituito le cose non cambiano,
con questo vuoi dire che ai sostituito la valvola VNT del turbo quella elettrica?

Re: BMW 120d 163 cv scarsa resa motore sotto i 3.000 g/m

lunedì 12 settembre 2011, 7:24

turbo incriminatissimo
chi ha ricosruito il fap? (la tua auto non porta DPF che io sappia, forse qua sta problema non si conosce abbastanza auto e impianti su essa montati) e il kat mi puo servire in futuro non si sa mai, certo che il dpf che io sappia si puo sost ma non il fap :ciau: :ciau:

Re: BMW 120d 163 cv scarsa resa motore sotto i 3.000 g/m

lunedì 12 settembre 2011, 11:50

purtroppo non ho i dati di tutte le misurazioni anche perchè non credo che siano stati fatti , la macchina è stata in un centro borsh e in un officina bmw non faccio nomi x correttezza ma non penso che abbiano indacato un po di piu' ho la strana impressione che sono lavori che richiedono tempo e non tutti hanno voglia di farli questa è solo una considerazione personale non me volete so benissimo che ci sono meccanici che al di la di concepirlo come un lavoro hanno una grande passione nel farlo ,allora prima di rompere la turbina "sbiellamente alberino " l'olio è fiinito nello scarico ropendo fap e catallizatore , il fap eil catallizzatore sono stati ricostruiti il catalizzatore azicche in ceramina e in alluminio o in ferro non lo so e il fap in altra pietra monolidio , prima in diagnosi dava attuatore turbina sostituita la diagnosi non lo dava piu' , la macchina strappava sembrava che soffocasse sotto i tremila giri x poi partire a razzo , cambiato in flussometro adesso e molto piu' fluida a salitre di giri ma non spinge sotto i tremilagiri , puo essere che il fap ricostruito o il catlizzatore gli facciano da tappo ....." vi ringrazio anticipatamnete x le risposte ..

Re: BMW 120d 163 cv scarsa resa motore sotto i 3.000 g/m

lunedì 12 settembre 2011, 12:08

francescopk ha scritto:purtroppo non ho i dati di tutte le misurazioni anche perchè non credo che siano stati fatti , la macchina è stata in un centro borsh e in un officina bmw non faccio nomi x correttezza ma non penso che abbiano indacato un po di piu' ho la strana impressione che sono lavori che richiedono tempo e non tutti hanno voglia di farli questa è solo una considerazione personale non me volete so benissimo che ci sono meccanici che al di la di concepirlo come un lavoro hanno una grande passione nel farlo ,allora prima di rompere la turbina "sbiellamente alberino " l'olio è fiinito nello scarico ropendo fap e catallizatore , il fap eil catallizzatore sono stati ricostruiti il catalizzatore azicche in ceramina e in alluminio o in ferro non lo so e il fap in altra pietra monolidio , prima in diagnosi dava attuatore turbina sostituita la diagnosi non lo dava piu' , la macchina strappava sembrava che soffocasse sotto i tremila giri x poi partire a razzo , cambiato in flussometro adesso e molto piu' fluida a salitre di giri ma non spinge sotto i tremilagiri , puo essere che il fap ricostruito o il catlizzatore gli facciano da tappo ....." vi ringrazio anticipatamnete x le risposte ..



chi li ha ricostruiti?
sono regolari ora l'auto puo girare su strada? mi serve per il futuro
i lavori chi li ha fatti un'autoriparatore o chi? :ciau:
Ultima modifica di boschservice il lunedì 12 settembre 2011, 13:52, modificato 1 volta in totale.

© Forum Autoriparatori - Versione Mobile
Powered by ammirati.org