Immobilizer: disabilitazione x tuning.

lunedì 29 marzo 2010, 23:25

Ciao a tutti,
qualcuno di voi ha avuto a che fare con gli "schedini" per by-passare l'immobilizer, o per meglio dire abilitare (senza chiave codificata) l'avviamento nelle auto dotate di centralima motore Bosch EDC15?

Se si, avete riscontrato fastidi/inconvenienti relativi a tale gestione?

Sauti :ciau:

Re: Immobilizer: disabilitazione x tuning.

giovedì 29 aprile 2010, 16:09

Premettendo che non è tra i lavori che eseguo dato che ci credo nella funzione degli immobilizer installati di serie sulle vetture....... volevo solo fare qualche segnalazione sulla mia esperienza riguardo gli "schedini" elimina-immobilizer installate sulle centraline Bosch EDC15 euro3.

Mi è capitata una seconda vettura (stavolta un prototipo di vettura artigianale, Fiat Uno con motore Bravo JTD, non circolante su strada aperta), con una centralina Bosch EDC15C7 dove ne avevano disabilitato l’immobilizer, installando nella centralina code uno di quei “schedini”(abbinato a sua volta alla sostituzione della eeprom nella ecu motore con una dedicata) che ne permette l’avviamento anche senza la chiave con trasponder.

Peccato però ….. che, dopo aver cancellato gli errori in centralina, al primo avviamento la vettura andava bene, ma ai successivi avviamenti (se tra key-off e key-on si attendevano i famosi 30 secondi per il termine del power-latch ) la vettura andava male e in diagnosi dava errore “eeprom”.
Se invece non si attendeva il termine del power-latch, all’immediato riavviamento tutto andava ok.

Ripristinata la ECU con l’eeprom originale non ci sono stati più problemi….


Qualche collega mi ha segnalato che qualche “schedino” di questi, invece, al key-off non permetteva il riavviamento del motore prima che terminasse il power-latch.

Re: Immobilizer: disabilitazione x tuning.

giovedì 24 febbraio 2011, 14:44

spesso oltre a montare gli schedini (emulatore) si effettua anche una scodifica parziale sulla eeprom-..

Re: Immobilizer: disabilitazione x tuning.

giovedì 24 febbraio 2011, 22:55

vi spiego la' funzionalita' dei schedini emulatori .prendiamo per esempio un'alfa 156 jtd cc1900, euro 2 quelle che difettano di piu'. per poterlo montare bisogna fare la centralina motore edc15, allo stato vergine come nuova senza scrittura del codice chiave noi diciamo zona vuota ff. installiamo lo schedino dentro centralina motore isolandolo dai vari componenti interni ok parte. cosa succede alla ecu, come fa' a partire. esempio: supponiamo di montare una centralina vergine ancora da autoriprogrammarsi, su' una macchina con l'impianto del code orig. noi mettiamo in moto la macchina. se noi staccassimo la centralina mentre il motore e' in moto. noi prendiamo questa centralina la montiamo su qualunque macchina di quel tipo e la macchina parte. perche': perche' il codice chiave viene scritto dentro la centralina motore dal momento in cui ti fa' il power latch.all'accenzione del quadro la centralina motore riconosce il suo codice chiave scritto durante il power latch. e' rimane codificata per quella macchina. invece lo schedino sorvola questo problema. come': una volta fatta la centralina edc15 vergine, come dicevo prima zona chiave ff, tu spegni il quadro della macchina. la centralina fa' sempre il suo giro di controllo del power latch lo schedino furbo, fa' leggere sempre la zona del codice chiave ff, e memorizza sempre centralina vergine da riprogrammare e la fa' partire, come sia che tu ogni volta che fai gli avviamenti li mostravi una centralina vergine e lei lo accetta . e su' ogni accenzione si ripete sempre questa procedura all'infinito.non so' se sono stato chiaro.ciao

Re: Immobilizer: disabilitazione x tuning.

giovedì 24 febbraio 2011, 23:11

Per far sì che la centralina non codifichi il codice lo conoscevo anch'io il metodo di fermare il motore senza spegnere il quadro...magari inserendo una marcia alta...grazie della delucidazione dello schedino...
La Dipa sport lo produce ma và installato esternamente e su vetture già precedentemente codificate,mi sapresti dare delle delucidazioni in merito...grazie per il tempo dedicatomi!!!

Re: Immobilizer: disabilitazione x tuning.

giovedì 24 febbraio 2011, 23:30

Tommy ha scritto:Per far sì che la centralina non codifichi il codice lo conoscevo anch'io il metodo di fermare il motore senza spegnere il quadro...magari inserendo una marcia alta...grazie della delucidazione dello schedino...
La Dipa sport lo produce ma và installato esternamente e su vetture già precedentemente codificate,mi sapresti dare delle delucidazioni in merito...grazie per il tempo dedicatomi!!!

noto: che tu' ti vuoi spingere su un mondo ancora tutto da scoprire fatto da nuove emozioni. torniamo al punto. lo schedino si monta solo su' tutte le edc15 motorizzazione euro2, fiat alfa, lancia. perche' anno una flesch interna che ancora non abbiamo scoperto in quale locazione si nasconde il codice chiave :furbi: pero' su motorizzazione euro 3-4 ok! si fa' tramite softsware ecu, no' emulatore.

Re: Immobilizer: disabilitazione x tuning.

giovedì 24 febbraio 2011, 23:53

corsanoracing ha scritto:vi spiego la' funzionalita' dei schedini emulatori .prendiamo per esempio un'alfa 156 jtd cc1900, euro 2 quelle che difettano di piu'. per poterlo montare bisogna fare la centralina motore edc15, allo stato vergine come nuova senza scrittura del codice chiave noi diciamo zona vuota ff. installiamo lo schedino dentro centralina motore isolandolo dai vari componenti interni ok parte. cosa succede alla ecu, come fa' a partire. esempio: supponiamo di montare una centralina vergine ancora da autoriprogrammarsi, su' una macchina con l'impianto del code orig. noi mettiamo in moto la macchina. se noi staccassimo la centralina mentre il motore e' in moto. poi noi prendiamo questa centralina la montiamo su qualunque macchina di quel tipo e la macchina parte. perche': perche' il codice chiave viene scritto dentro la centralina motore dal momento in cui ti fa' il power latch.all'accenzione del quadro la centralina motore riconosce il suo codice chiave scritto durante il power latch. e' rimane codificata per quella macchina. invece lo schedino sorvola questo problema. come': una volta fatta la centralina edc15 vergine, come dicevo prima zona chiave ff, tu spegni il quadro della macchina. la centralina fa' sempre il suo giro di controllo del power latch lo schedino furbo, fa' leggere sempre la zona del codice chiave ff, e memorizza sempre centralina vergine da riprogrammare e la fa' partire, come sia che tu ogni volta che fai gli avviamenti li mostravi una centralina vergine e lei lo accetta . e su' ogni accenzione si ripete sempre questa procedura all'infinito.non so' se sono stato chiaro.ciao

Re: Immobilizer: disabilitazione x tuning.

venerdì 25 febbraio 2011, 2:24

Per la verità tanti anni fà circa 7,ho acquistato un programmatore di Eprom EMP20 il quale mi permetteva di poter leggere e scrive eprom normali estraibili per intenderci,quando l'ho acquistato,un ragazzo più grande e preparato di mè avrebbe dovuto insegnarmi come poter "Modificare i parametri della gestione motore,ecc.ecc.",il software a nostra disposizione ci permetteva di poter leggere la memoria Eprom,visualizzare le varie curve e modificarle,salvarle,fare il checksum,ma il problema è che non si capiva quali curve andassero ritoccate e quali no,abbiamo provato un sacco di volte a fare quella del mio william,ma non avevamo la conoscenza tecnica e teorica per affrontare certe modifiche e il tutto da 1000 si è ridotto a 0....ho cercato di documentarmi,in modo da poter imparare,ma non ho mai trovato nulla di valido ed esaustivo,tanto vero che credo che poter imparare questa arte bisogna essere a finco di un qualcuno che sia già del e nel mestiere....
Alla fine lo utilizzavo per sky finchè si è potuto.
Come vedi questo per mè è un campo dove posso solo imparare....
Sinceramente se avessi il modo di poter leggere le eprom non sò dei body,Sam,Bsi,piuttosto che del quadro strumenti,Scrivere un file T,sarebbe una cannonata..
Ti faccio un'esempio se cambi un quadro strumenti di un VW con codice chiave a 7 cifre,sino poco tempo fà solo presso di loro potevi configurare le chiavi,se avessi potuto già all'epoca leggere la eprom del quadro vecchio e scriverla in quello nuovo sarebbe stato un problema in meno.....
quindi sono tutto orecchie ed occhi!!!Se tu hai voglia di spiegarmi io ho voglia di imparare.... :ciau:
Non sò

Re: Immobilizer: disabilitazione x tuning.

venerdì 25 febbraio 2011, 23:16

Tommy ha scritto:Ti faccio un'esempio se cambi un quadro strumenti di un VW con codice chiave a 7 cifre,sino poco tempo fà solo presso di loro potevi configurare le chiavi,se avessi potuto già all'epoca leggere la eprom del quadro vecchio e scriverla in quello nuovo sarebbe stato un problema in meno.....
quindi sono tutto orecchie ed occhi!!!Se tu hai voglia di spiegarmi io ho voglia di imparare.... :ciau:
Non sò

ciao tommy ti rispondo alla tua domanda che ai voglia di imparare, ti rispondo in primis anche sulla vw non so' se tu sai che in realta' le 7 cifre che aspetta il quadro strumento per la programmazione delle chiavi in vw e audi sono sempre 4, le restanti 3 sono il giorno ,il mese, e il n. codice officina vw che ha' fatto tala codifica questo dal 2001 in poi :online: prima di questa data, le vecchie versioni la codifica veniva fatta tramite diagnosi in officina. dico questo perche noi quando facciamo la codifica chiavi su' audi e vw ci prendiamo solo le 4 cifre dal quadro strumento e quindi usiamo le 4 cifre per codificare le chiavi delle rimanenti 3 a noi non ci interessa. detto questo ti rispondo alla tua domanda, che ai voglia di imparare. io faccio il programmatore di centraline elettroniche da circa 13 anni neo' passate di tutti i colori anche adesso, quando le centraline erano allora meno complicate rispetto a quelle attuali. e ti dico che e' un mestiere molto pazzo e' complicato devi avere molta conoscenza al livello di programmazione di eeprom e microprocessori, e' programmiamo anche i tir per far aquistare qualche centinaio di metri in meno a km con il gasolio che costa, mi puo' confermare qualcuno che ci lavora gia' ed e facile fare danni sulle auto non e' un mestiere che si puo' imparare in fretta e in furia e neanche online come dici tu'. io ti posso dare solo delle dritte online pero' devi penzare che prima o poi ti troverai difronte a un sacco di complicanze :sad: perche e' il tipo di lavoro rognoso e complicato che ti porta ad avere problemi, e vanno messi in conto. se tu vuoi mandare avanti questo discorso io sono qua' per ulteriori chiarimenti. come dice bosch service : non volermene:ciao :ciau:

Re: Immobilizer: disabilitazione x tuning.

sabato 26 febbraio 2011, 2:32

Si per le VW-Audi che il sistema funzionasse nel modo che tu hai descritto ero a conoscenza,tanto è vero che brainbee con l'ultimo strumento,b-tuch permette questa codifica,ovviamente tramite un loro algoritmo interno...un pò come fare la codifica delle smart mi hanno anticipato....
Vedi io ho timore ad addentrarmi in questo mondo,anche xkè l'ultimo investimento,"quello descritto nel vecchio post."non mi ha portato nulla di positivo,quindi parto più scettico,diffidente.
All'epoca mi aveva fatto intendere ke era tutto così semplice,scontato,ma la realtà mi ha insegnato cose molto differenti,da quelle che mi avevano prospettato,sopratutto xkè non volevo fare danni....
per questo confido in qualcuno che sappia cosa dice e xkè lo dice.....
Vorrei capire come leggere le eprom,non tanto per modifiche a livello di iniezione,accensione,ma per poter cancellare e scrivere qnd è il momento più opportuno,tipo codifica di una centralina alla quale bisogna inserire il telaio e magari tramite diagnostico non è possibile!!!Io vorrei imparare e sono come ripeto tutto orecchie per agevolare il mio lavoro..
Comunque ti ringrazio per il tempo che mi dedichi :ciau: :ciau:

© Forum Autoriparatori - Versione Mobile
Powered by ammirati.org