English French German Spanish Chinese Arabic Bulgarian Croatian Czech Danish Greek Japanese Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Slovenian Swedish Albanian

Il Portale e Blog degli Autoriparatori e dei Meccatronici Italiani


Il sito web di riferimento tecnico e informativo per Autoriparatori - Elettrauto - Meccanici - Meccatronici


Segui e diventa Fan di Automotive Technology su Facebook!

nuovi messaggi forum Gli ultimi messaggi postati nel nostro Forum degli Autoriparatori nuovi messaggi forum dell'autoriparatore

Segui e diventa Fan di Automotive Technology su Facebook!

banner pubblicità forum autoriparatore banner pubblicità forum autoriparatore


Cerca nel Blog

Feed RSS 2.0

Sostienici anche Tu !

Il Blog e il Forum di Automotive Technology forniscono Info Tecniche e Aree di discussione senza scopo di lucro. Probabilmente le informazioni che qui puoi trovare spesso ti sono di grande aiuto e possono darti una mano (concreta) nel tuo lavoro; se hai voglia di sostenerci puoi farlo con una libera donazione: in questo modo ci darai una mano a sostenere i costi (Dominio, Database MySql, ecc.) e a migliorare ulteriormente il sito.
Grazie per il vostro contributo!

Votaci !

Notizie

DELPHI presenta gli Iniettori MULTEC e il variatore di fase elettrico e-Phaser

Notizie - News Tecniche
Scritto da Administrator   
Martedì 20 Ottobre 2009 12:35

Delphi Multec

Delphi ha presentato -in occasione della 63.a edizione del Salone di Francoforte- una serie di nuove soluzioni che consentiranno ulteriori evoluzioni e progressi nel campo delle prestazioni e delle emissioni dei motori a combustione interna. Tra le principali novità: iniettori Multec e il sistema di variazione di fase elettrico e-Phaser.


La novità più importante è la nuova famiglia di iniettori Multec a solenoide.
Gli iniettori Multec sulla carta hanno le stesse prestazioni di quelli piezoelettrici ma, rispetto a quest'ultimi, gli iniettori Multec sono meno complessi e ben più economici.
Ad esempio, il "Multec 20" è un iniettore ad apertura verso l’esterno: è dotato di elevata capacità di atomizzazione ed è progettato per fornire più iniezioni in un unico ciclo;
è idoneo per applicazioni su impianti di iniezione diretta del tipo “spray guided” (iniezione diretta benzina a carica stratificata).
Delphi prevede che entro il 2017 il 60% delle nuove vetture a benzina avranno l’iniezione diretta. Delphi guarda con interesse anche i carburanti alternativi, primi tra tutti il metano: sono allo stufio infatti iniettori specifici che saranno introdotti sul mercato verso la fine del 2011.

Rilevante (e attesa) novità è il sistema di fasatura variabile elettrica e-Phaser.
Praticamente tutta l’industria automobilistica impiega sistemi di variazione di fase a funzionamento idraulico. La fasatura elettrica offre notevoli vantaggi: innanzitutto velocità di attuazione, precisione di regolazione e flessibilità di impiego. Inoltre, nel funzionamento a basse temperatura si possono ottenere regolazioni di fasatura più accurate che permettono di migliorare le emissioni e la regolarità di funzionamento del motore. A ciò và aggiunto che un sistema a totale azionamento elettrico consente, ad esempio, regolazioni anche a motore spento: ciò garantirà un migliore avviamento. 

Delphi annuncia anche nuovo sistema di accensione, denominato "Multi-Charge".
Il sistema avrà la capacità di fornire "microscintille" nell'arco dello stesso ciclo (Tecnica delle "Poli-Scintille") che garantiranno una migliore e completa combustione della carica, particolarmente importante con i sistemi ad iniezione diretta e a carica stratificata, limitando i temuti fenomeni di "misfiring" tipici del funzionamento dei motori a carica stratificata e iniezione diretta di benzina quando il rapporto aria-carburante è particolarmente spostato a carburazioni "povere".

Delphi sta sviluppando una nuova pompa benzina a portata variabile che sarà introdotta verso la fine del 2012.
La nuova pompa carburante adotterà un motore elettrico senza spazzole (brushless) che, oltre a un miglior controllo della pressione, grarantirà una maggiore affidabilità e durata; inoltre l'assorbimento elettrico della pompa sarà inferiore del 36%.



 


Commentando dichiaro di aver letto il Regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e delle Norme che regolano le discussioni sul Sito

REGOLAMENTO
comments powered by Disqus