English French German Spanish Chinese Arabic Bulgarian Croatian Czech Danish Greek Japanese Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Slovenian Swedish Albanian

Il Portale e Blog degli Autoriparatori e dei Meccatronici Italiani


Il sito web di riferimento tecnico e informativo per Autoriparatori - Elettrauto - Meccanici - Meccatronici


Segui e diventa Fan di Automotive Technology su Facebook!

nuovi messaggi forum Gli ultimi messaggi postati nel nostro Forum degli Autoriparatori nuovi messaggi forum dell'autoriparatore

Segui e diventa Fan di Automotive Technology su Facebook!

banner pubblicità forum autoriparatore banner pubblicità forum autoriparatore


Cerca nel Blog

Feed RSS 2.0

Sostienici anche Tu !

Il Blog e il Forum di Automotive Technology forniscono Info Tecniche e Aree di discussione senza scopo di lucro. Probabilmente le informazioni che qui puoi trovare spesso ti sono di grande aiuto e possono darti una mano (concreta) nel tuo lavoro; se hai voglia di sostenerci puoi farlo con una libera donazione: in questo modo ci darai una mano a sostenere i costi (Dominio, Database MySql, ecc.) e a migliorare ulteriormente il sito.
Grazie per il vostro contributo!

Votaci !

Notizie

Il futuro dell'auto? E' elettrico e ibrido. Tutti ne sono convinti al Salone di Francoforte

Notizie - Altre Notizie
Scritto da Administrator   
Domenica 20 Settembre 2009 12:36

Il futuro dell'auto è la propulsione elettrica

Il Salone dell'Auto di Francoforte, nonostante la crisi, conferma la sua imponenza e importanza strategica: più di 700 espositori, 80 Case Costruttrici e altrettante anteprime mondiali. Tutti insieme con un unico obiettivo: presentare automobili sempre più ecologiche, efficenti  e che consumano sempre meno.
Moltissime le novità presentate: vetture ibride ed elettriche, con quest'ultime decisamente proiettate ad un rapidissimo sviluppo e commercializzazione.

Lo sviluppo dell'auto elettrica è fortemente influenzato dalle nuovissime tecnologie disponibili per la costruzione delle batterie e dalla relativa semplicità di creare "stazioni di ricarica".

Il futuro delle auto elettriche a batteria dipende principlamente dal costo e dalla disponibilità di batterie con alta densità energetica, capacità di fornire picchi di potenza, lunga vita utile. Poi ci sono altri aspetti legati alla necessità di disporre di motori più leggeri ed economici, di unità di controllo elettronico dei motori affidaili ed economiche, caricabatterie che siano tecnologicamente ed industrialmente maturi, affidabili, pratici e competitivi nei costi.

E che il futuro sia l'auto elettrica lo testimoniana molto bene il gruppo Renault-Nissan: investiti sin'ora 4 miliardi di euro, 2000 persone impiegate nello sviluppo e ben 4 vetture presentate, pronte per essere lanciate sul mercato già dal 2011.
Renault punta al''auto elettrica "di massa": a tal riguardo ha iniziato a stipulare importanti partnership a livello mondiale per favorirne diffusione e impiego; addirittura è imminente la firma di uno specifico accordo con Europcar, teso a far noleggiare vetture elettriche nelle sue circa 2500 sedi che saranno provviste delle infrastrutture necessarie alla ricarica.
La maggior parte della sfida su questi nuovi scenari di auto elettriche sarà -comunque-tra le auto tedesche e le giapponesi, che sono peraltro le più avanti con la ricerca, avendo cominciato prima di tutti a costruire auto ibride (Toyota in testa con la Prius).
E le italiane? Al momento siamo "al palo" in tal senso ma primeggiamo però nello sviluppo di tecnologie per alimentazioni "tradizionali": il Multiair è, in tal senso, l'ennesimo nostro esempio di eccellenza tecnica e di primato.



 


Commentando dichiaro di aver letto il Regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e delle Norme che regolano le discussioni sul Sito

REGOLAMENTO
comments powered by Disqus