English French German Spanish Chinese Arabic Bulgarian Croatian Czech Danish Greek Japanese Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Slovenian Swedish Albanian

Il Portale e Blog degli Autoriparatori e dei Meccatronici Italiani


Il sito web di riferimento tecnico e informativo per Autoriparatori - Elettrauto - Meccanici - Meccatronici


Segui e diventa Fan di Automotive Technology su Facebook!

nuovi messaggi forum Gli ultimi messaggi postati nel nostro Forum degli Autoriparatori nuovi messaggi forum dell'autoriparatore

Segui e diventa Fan di Automotive Technology su Facebook!

banner pubblicità forum autoriparatore banner pubblicità forum autoriparatore


Cerca nel Blog

Sostienici anche Tu !

Il Blog e il Forum di Automotive Technology forniscono Info Tecniche e Aree di discussione senza scopo di lucro. Probabilmente le informazioni che qui puoi trovare spesso ti sono di grande aiuto e possono darti una mano (concreta) nel tuo lavoro; se hai voglia di sostenerci puoi farlo con una libera donazione: in questo modo ci darai una mano a sostenere i costi (Dominio, Database MySql, ecc.) e a migliorare ulteriormente il sito.
Grazie per il vostro contributo!

Votaci !

Approfondimenti Tecnici


Un vecchio e originale metodo per diagnosticare le guarnizioni testa cilindro 'bruciate', l'imperfetta tenuta delle valvole e le lesioni nelle testate
Approfondimenti Tecnici - Attrezzatura Generale
Scritto da grimarco   
Mercoledì 12 Agosto 2009 19:48

Spia Temperatura Motore

Vi proponiamo una sorta di "mini-Guida" realizzata da grimarco, utente del nostro Forum, che ci illustra la realizzazione di uno specifico "tool-kit" necessario per verificare la perfetta tenuta di valvole e sedi, e, soprattutto, l'integrità della guarnizione testa cilindri. E' possibile inoltre diagnosticare lesioni a carico della testata che possono causare consumo di liquido refrigerante ed eccessive temperature del motopropulsore. Potete seguire la discussione nel nostro Forum a questo indirizzo.

Leggi tutto...
 
Come funziona il MultiAir ? Altri due video (di cui uno dedicato al nuovo motore T-JET dell'Alfa Mito) ne svelano i segreti
Approfondimenti Tecnici - Nuove Tecnologie
Scritto da Administrator   
Mercoledì 05 Agosto 2009 20:07

multiair











Come ho già in precedenza avuto modo di darvi notizia sul nostro Portale (in un mio precedente articolo disponibile qui), Fiat Powertrain ha inaugurato un sito dedicato alla tecnologia "Multiair" ricco di informazioni, dati tecnici e animazioni che vi consiglio di visitare: http://www.fptmultiair.com

Ricordo, a chi non avesse letto il mio precedente articolo, che il Multiair sarà dapprima montato sui propulsori 1.4 litri turbo e aspirati: il primo modello a beneficiarne sarà l'Alfa MiTo. Seguiranno i nuovi bicilindrici a benzina da 900 centimetri cubi (anch'essi aspirati o turbo). Per ora la nuova tecnologia sarà riservata ai motori a benzina, ma in seguito troverà spazio anche sui turbodiesel.

Sono lieto di rendere disponibili nel nostro Portale due nuovi filmati ufficiali utilissimi per approfondire la comprensione tecnica del funzionamento della tecnologia Multiair.

Del sistema Multiair se ne discute all'interno del nostro Forum, nell'Area dedicata alla Formazione Tecnica a questo indirizzo,
dove potete commentare i filmati, porre domande ed esporre le vostre considerazioni.

Leggi tutto...
 
Riprogr. le ECU con il SW orig. dei Costruttori: sarà possibile anche per gli Autoriparatori indipendenti!
Approfondimenti Tecnici - Diagnosi & Autodiagnosi
Scritto da Administrator   
Lunedì 25 Maggio 2009 19:02

Schema j2534


















Lo standard SAE J2534
è stato definito nel 2000 dall' ente americano "EPA" (Environmental Protection Agency): si tratta, in sintesi, della definizione delle specifiche inerenti la funzione di "Flash Reprogramming" -che identifica la capacità delle moderne ECU di essere riprogrammate/aggiornate nel loro software/firmware di funzionamento- con l'obiettivo di creare uno standard comune tra i Costruttori.

In particolare, lo standard J2534, obbliga i Costruttori a rendere possibile la riprogrammazione del software di tutte le centraline "Emission Related" -ovvero le ECU che sono direttamente "coinvolte" nel contenimento delle emissioni inquinanti (gestione motore, gestione elettronica del cambio, ecc.) - anche agli Autoriparatori indipendenti.

Leggi tutto...
 
Il Duty Cycle e i comandi PWM
Approfondimenti Tecnici - Elettrotecnica & Elettronica
Scritto da Administrator   
Sabato 25 Aprile 2009 04:17

Nell'ambiente automotive, ormai da tempo, tantissimi "calcolatori" / ECU controllano e gestiscono, mediante comandi in P.W.M., svariati attuatori; a titolo di esempio ne cito qualcuno:

- regolatore pressione gasolio
- attuatore valvola EGR
- regolatore di tensione nei moderni alternatori
- attuatore regolazione geometria variabile turbocompressore
- elettroventole
- ecc.


Spesso l'effetto di tali comandi in PWM è direttamente "visibile" nelle risorse di autodiagnosi con unità di misura in percentuale (es.: comando apertura EGR 18%).

Leggi il resto qui: http://www.ammirati.org/forum/phpBB3/miniguida-duty-cycle-pwm-t118.html

 
Il KERS Meccanico ed Elettronico
Approfondimenti Tecnici - Motorsport
Scritto da Administrator   
Sabato 27 Dicembre 2008 23:00

Il KERS, acronimo di Kinetic Energy Recovery System (ossia Sistema Cinetico di Recupero dell’Energia), è un sistema ibrido che recupera l’energia termica che altrimenti verrebbe dissipata durante la fase di decelerazione e frenata e la trasforma in energia meccanica, garantendo così prestazioni del motore più elevate ed un minor consumo di carburante, con la conseguente diminuzione di produzione di anidride carbonica.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 2